Come scrivere un diario personale

Come scrivere un diario personale


Un’abitudine che può aiutarti a costruire una routine sana è sicuramente quella di scrivere un diario personale. Nonostante possa sembrare inutile, scrivere i propri pensieri ed emozioni può risultare molto catartico.

È molto semplice creare un diario personale in cui sfogare i propri sentimenti. Grazie a una piccola lista di accorgimenti, potrai capire dove iniziare e come scrivere un diario per prendere la strada verso un miglioramento personale continuo. All’inizio potrà sembrare un impegno faticoso o senza scopo, ma dopo qualche tempo porterà i suoi risultati.

È molto semplice cominciare a scrivere un diario, perciò lascia da parte i tuoi dubbi e prova a scriverne uno. In questo modo, scoprirai quanto scrivere ogni giorno qualcosa per te stesso non possa far altro che aiutarti e portare tanti lati positivi nella tua vita.

Che benefici ottieni scrivendo sul tuo diario quotidiano?

Scrivere un diario personale può portare numerosi benefici all’interno della tua vita privata, sia a breve termine che a lungo andare. Alcuni di questi sono:

  • Riuscirai a vedere te stesso con chiarezza – Spesso i nostri pensieri e le nostre emozioni diventano confuse, al nostro interno. In questi casi, è difficile riuscire a capire noi stessi e sbrogliare la matassa di sentimenti. Di conseguenza, scrivere su carta tutto ciò che provi ti costringe a riordinare i tuoi pensieri, comprendendo il loro perché.
  • Vedrai la tua crescita personale – Con il passare del tempo, potrai rileggere le vecchie pagine del tuo diario, vedere le tue passate esperienze sotto una luce diversa. Questo ti mostrerà quanto tu sarai cresciuto e migliorato nel tempo.
  • Riconoscerai i pattern per poterli modificare – Scrivendo ogni giorno le tue emozioni, capirai meglio i tuoi pattern personali e come migliorarti grazie a questi. Ad esempio potrai notare magari che in situazioni di grande stress lavorativo sarai particolarmente scontroso o all’impossibilità di vedere amici o persone care verrai assalito dalla tristezza.

Prova a scrivere a mano

Una grandissima tentazione in questi casi potrebbe rivelarsi quella di utilizzare un computer, un telefono oppure un qualsiasi dispositivo elettronico. Se pensiamo all’azione di dover scrivere ogni giorno almeno una pagina di diario in cui sfogarci, farlo in maniera tecnologica ci sembra molto più semplice.

Eppure, è altamente consigliabile avere con sé un diario fisico, vecchio stile, provando a scrivere a mano, ogni giorno, i propri sentimenti. Nonostante possa sembrare noioso e faticoso, porta in sé numerosi vantaggi. Non soltanto crea un tipo di abitudine meccanica più semplice da sviluppare, ma ci aiuta anche mentalmente.

Scrivere a mano ciò che pensiamo è un processo più lento, che ci richiede maggior sforzo e concentrazione. Di conseguenza, diventa più facile avere controllo su ciò che scriviamo e come formuliamo le frasi. In questo modo, è più semplice riuscire a capire quello che proviamo e come interiorizzarlo. Infine, scrivere a mano dona anche più soddisfazione: ti fa percepire come i pensieri fisicamente escano fuori dalla tua testa e si imprimano su carta, liberandoti.

Uomo che scrive il proprio diario seduto in un bar
Ogni situazione è buona per prendere nota di un evento particolare

Cosa e come scrivere in un diario personale?

Scrivere un diario personale è molto semplice e richiede pochi elementi fondamentali. Innanzitutto, dovrai cercare un quaderno o un diario che possa essere di tuo gradimento. Questo significa che debba essere comodo e organizzato, così da aiutarti e non impedirti durante la scrittura.

In seguito, prova a creare una tua routine personale, in cui ogni mattina o ogni sera, tu possa ritagliarti un piccolo momento per scrivere i tuoi pensieri. Molte persone utilizzano diversi metodi, in questo caso. Se ci sono alcuni che riescono a sfogare tutto liberamente, altri utilizzano alcuni metodi per cominciare a scrivere.

Ad esempio, alcune persone utilizzano delle domande come ‘Di cosa sei grato oggi? Cosa ti ha fatto sorridere?’ oppure degli esercizi di crescita personale. Questi possono essere di diverso tipo, come ‘Elenca cinque affermazioni positive su te stesso per oggi’.

Crea il giusto ambiente dove scrivere il tuo diario

Sfogare i tuoi sentimenti non è semplice, perciò dovrai creare attorno a te l’atmosfera adatta per liberarti delle energie negative e scrivere. Perciò prova a creare ogni giorno un angolo di pace in cui puoi rifugiarti per scrivere il tuo diario.

Scegli un posto specifico, comodo ma non troppo, silenzioso ma piacevole, in cui scrivere e rilassarti. Prova a decorare il posto utilizzando delle candele o della musica che ti rilassi. In questo modo, potrai creare fisicamente e mentalmente una piccola oasi di relax, in cui non sarà difficile staccare la spina e rilassarsi.

Ad esempio, molte persone preferiscono scrivere il proprio diario personale di mattina, nel proprio letto. In questo modo, possono descrivere dei sogni vissuti o delle aspettative che hanno sulla giornata, circondati dalla comodità del proprio letto. Dopo aver ritagliato cinque minuti per il proprio diario, sono pronti a cominciare la giornata freschi e con una mentalità migliore.

Sii onesto con te stesso (e con ciò che scrivi)

Nella maggior parte dei casi, un diario può essere letto e consultato soltanto da te. Nessun altro può prendersi il diritto di aprirlo e consultare i tuoi sentimenti più profondi. Di conseguenza, non avere paura di ciò che scrivi e sii te stesso al cento per cento!

Non ha senso dover mentire a te stesso o celare alcune parti di te. Scrivere su un diario personale è un’occasione unica per poter aprirti a te stesso, senza dover essere giudicato o controllato da nessuno. Di conseguenza approfitta di questa grandissima libertà e scrivi tutto ciò che pensi.

Questo non può far altro che portarti grandissimi benefici e farti scoprire una nuova parte di te inesplorata. In questo modo, libero da pressioni esterne, potrai anche confessare o comprendere sentimenti e pensieri che nascondi a te stesso, per paura. Soltanto essendo onesto con te stesso, potrai conoscerti e aiutarti al meglio.

Concentrati sulla semplicità

Ogni volta che comincerai a scrivere una pagina del tuo diario personale, dovrai tenere a mente un piccolo dettaglio. Non sei un famoso autore, né un poeta maledetto, perciò non c’è alcun bisogno che tu debba puntare tutto sulla scrittura e la forma del tuo diario. Questo strumento è fatto per poterti sfogare e liberare la mente, poiché sarà visibile soltanto a te.

Di conseguenza, non serve a nulla complicare ciò che vuoi scrivere, pur di farlo in maniera esteticamente piacevole. Piuttosto, cerca di tenerti sempre più su uno stile semplice e asciutto. In questo modo, sarà più veloce e semplice per te poter sfogare al meglio i tuoi sentimenti e poterli capire e analizzare in seguito. Non potrai neanche nascondere i tuoi veri sentimenti dietro articolate figure retoriche, perciò dovrai affrontare la nuda e cruda verità.

La semplicità ti potrà aiutare ad affrontare meglio la realtà e così ad analizzarla. Inoltre, sarà più semplice per te stesso capire dove migliorarti o quali siano i tuoi errori più frequenti. In fin dei conti, il diario è fatto per un uso che non comprende nessun altro se non te. Per questo motivo, è inutile riempirlo d’inutili fronzoli: sii semplice e diretto con te stesso.

Uomo che scrive il proprio diario ad una scrivania
Più scrivi con semplicità e meno il flusso dei pensieri verrà interrotto

Non censurarti

Il diario personale non dovrebbe essere mostrato ad altre persone al di fuori di te, che potrebbero inconsciamente giudicarti per ciò che pensi e che scrivi. In particolare, il diario diventa un luogo intermedio fra la tua mente e la tua realtà, in cui non puoi essere giudicato o deriso. Di conseguenza, ne viene fuori una delle regole più importanti: non censurarti.

Cerca di non lasciare nulla dentro di te o nella tua mente, per alcun motivo. Nulla di quello che scrivi ti si potrà ritorcere contro, anzi il risultato potrebbe essere il contrario. Tenersi dentro alcuni elementi o dettagli che all’apparenza possono essere scomodi, non ti permette di avere l’immagine completa della situazione che ti affligge. Per questo motivo, censurarti può soltanto impedirti di migliorare al cento percento.

Usa gli strumenti giusti

Cerca di dare il giusto interesse e la giusta importanza agli strumenti che utilizzi all’interno del tuo diario. Nonostante possano sembrare poco influenti, gli oggetti che utilizzerai per la scrittura del tuo diario sono fondamentali. Perciò investi tempo e soldi nella ricerca di elementi di qualità e ben duraturi. Ad esempio, compra un diario con una copertina durevole e della carta di buona qualità, in modo tale che duri a lungo.

Allo stesso modo, utilizza anche dei metodi che possano essere di qualità. Se ritieni necessario, compra dei libri di qualità, scritti da studiosi e persone esperte che sanno come aiutarti al meglio. Studia da materiale di grande qualità e diffida dei finti esperti, affinché tu possa seguire i metodi più giusti e affidabili, per la tua crescita personale. In questo modo, il tuo percorso nella scrittura di un diario personale sarà liscio e ti regalerà solo soddisfazioni.

Inserisci sempre la data

Ogni qualvolta che comincerai una nuova sezione del tuo diario , non dimenticarti di un dettaglio fondamentale: inserisci sempre la data. Può sembrare un dettaglio molto semplice, ma si potrà rivelare fondamentale nel tuo viaggio verso la scrittura del diario.

Scrivere la data per ogni tua confessione ti permetterà di tener traccia di ogni tuo cambiamento e miglioramento. In questo modo sarà più semplice ricordare cosa tu stessi passando o provando in un determinato momento della tua vita. Inoltre, potrai anche notare, come con il passare del tempo, tu possa aver cambiato il tuo modo di pensare o di approcciarti alla vita, migliorandoti.

Come mantenere l’abitudine anche in futuro

Ogni qualvolta si cerca di reintrodurre nella propria vita una nuova abitudine sana, l’unico vero consiglio da seguire è di dover trovare un modo per mantenere questa routine anche nel futuro. Continuare a intermittenza a svolgere un lavoro simile, ovviamente può risultare poco utile e non farti ottenere i risultati che potevi sperare. Di conseguenza, cerca un buon metodo con il quale scrivere nel tuo diario diventi abitudinario, quasi automatico.

Ci sono tantissimi metodi con il quale raggiungere questo scopo: mettere una sveglia che giornalmente possa ricordartelo oppure inserirlo fra due attività che hai già inserito nella tua routine. Sono tantissimi e vari i metodi, così da rendere quest’abitudine il più fruttuosa possibile anche in un futuro lontano.

Conclusioni su come scrivere un diario personale

È vero che cercare di stabilire una nuova abitudine può essere difficoltoso, poiché bisogna impegnarsi a essere costanti e disposti ad aprirsi a sé stessi. Ma, se dopo qualche sforzo, si riesce a implementare questa piccola azione, ci potranno essere solo conseguenze positive. In questo modo, potrai cercare di avere maggior controllo sui tuoi pensieri e sui tuoi sentimenti, gestendoli meglio.

Gli psicologi affermano che trasporre le esperienze in un diario è uno strumento importante per il processo personale perché aiuta a riordinare la psiche, oltre che le proprie idee.

Quindi non perdere altro tempo, prendi un quaderno e una matita e comincia a scrivere oggi il tuo diario personale. Vedrai quanto presto inizierai a sentirti molto meglio con te stesso.

Non sai cosa davvero come partire? Puoi provare incominciando a stilare una lista di cose per cui essere grati nella vita. Oppure butta giù la tua bucket list, ossia tutte quelle esperienze che ti piacerebbe vivere e che ancora non sei riuscito a portare a termine.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Torna su